QUALITA', AMBIENTE E SICUREZZA

Politiche di Gestione della Qualità, Tutela Ambientale e Sicurezza sul Lavoro

Nell’ottica della politica aziendale, Elettrotecnica Adriatica S.r.l. ritiene fondamentale l’adozione di una Politica della Qualità, dell’Ambiente e della Sicurezza che indichi il giusto percorso organizzativo e gestionale mirato al perseguimento dei seguenti fini:

Soddisfazione del cliente:

  • dedicando la massima attenzione alle esigenze presenti e future dei nostri clienti, mirando a rispettare e, se possibile, superare gli impegni presi;
  • mirando al miglioramento continuo, mediante la messa a punto di indicatori per la misurazione della soddisfazione del cliente;
  • investendo nel miglioramento continuo e misurabile delle nostre capacità produttive, con particolare attenzione ai processi che influenzano direttamente la Qualità dei prodotti e dei servizi offerti e con particolare rispetto delle normative vigenti.

Soddisfazione del personale:

punto strettamente collegato al precedente, è un cardine del Sistema Gestione Integrato che ci proponiamo di perseguire mediante:

  • il coinvolgimento, la motivazione, la crescita professionale e la gratifica morale e materiale delle risorse umane a tutti i livelli, anche grazie alla stimolazione del personale interno affinché, sentendosi coinvolto nel Sistema, assuma un ruolo attivo e proponga azioni di miglioramento;
  • la definizione di programmi di crescita formativa e professionale rivolti a ciascun dipendente;
  • la predisposizione di un ambiente di lavoro piacevole, disteso e sicuro puntando sulla collaborazione reciproca e sulla costruzione di solidi rapporti interpersonali.

Aumentare il livello di sicurezza:

  • applicando e rispettando il D. Lgs. 81/08 sia all’interno dei locali aziendali sia nei cantieri esterni. Per ottenere ciò, saranno indispensabili la collaborazione dei nostri consulenti esterni per la Sicurezza negli ambienti di Lavoro e la giusta formazione del personale che dovrà essere informato riguardo ai rischi nei quali potrebbe incorrere e di come poterli evitare.

Mantenere vivo e costante l’aggiornamento normativo:

  • avvalendosi della partecipazione del nostro personale tecnico alle riunioni UNI e delle collaborazioni esterne con consulenti ed associazioni del settore. A questo scopo è fondamentale prestare particolare attenzione al Piano di Formazione annuale per il personale di tutta l’area tecnica.

Migliorare la gestione ambientale e di salute e sicurezza connessa alle attività dell’azienda e prevenire l’inquinamento, gli infortuni e le malattie professionali:

  • effettuando un controllo continuo dei processi e monitorando gli aspetti e gli impatti ambientali relativi, nonchè i rischi connessi che potrebbero avere influenza sulla salute e sicurezza degli operatori;
  • adottando un piano per la prevenzione e la gestione delle emergenze di carattere ambientale, razionalizzando l’uso delle risorse naturali ed energetiche, impegnandosi a gestire i propri rifiuti nell’ottica del recupero e del riciclo piuttosto che dello smaltimento e sensibilizzando i fornitori di beni e servizi sui contenuti della presente politica e impegnandosi per migliorare le condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Essere elastici e sensibili alle innovazioni tecnologiche:

  • questo aspetto, strettamente legato al precedente, deve rappresentare lo stimolo al continuo miglioramento del servizio offerto attraverso lo sfruttamento delle innovazioni tecnologiche prodotte dalla ricerca nel settore o dalle prove di laboratorio eseguite internamente all’azienda.

Mantenere e migliorare le Certificazioni:

  • attraverso il pieno rispetto di quanto raccontato nella Documentazione di Sistema (Manuale, Procedure, Istruzioni, Politica,…) e assicurando che i processi del Sistema Gestione Integrato vengano attuati e tenuti aggiornati nel tempo in conformità alle normative vigenti.